Associazione Vivi Valdarbia 348 3019131 info@vivivaldarbia.com www.vivivaldarbia.com

“Puliamo il mondo a cominciare dal nostro territorio”

Postato Da admin / settembre 25, 2015 / Notizie e territorio / 0 Commenti

Il comune di Monteroni d’Arbia aderisce alla campagna di Legambiente “Puliamo il mondo” e domani le classi della scuola Fucini saranno impegnate nei parchi cittadini

Una giornata all’insegna dell’ecologia e dell’ambiente, una giornata per sensibilizzare e “sporcarsi le mani”. È questo il senso che il Comune di Monteroni d’Arbia ha voluto dare alla propria adesione alla campagna “Puliamo il mondo”, promossa a livello nazionale da Legambiente ed alla quale aderiscono molti comuni, associazioni e cittadini. L’amministrazione di Monteroni ha voluto coinvolgere le scuole, con un programma che le vede protagoniste domani, venerdì 25 settembre.

“Il territorio deve essere pulito sempre e tutti i cittadini sono quotidianamente sensibilizzati alla cura ed all’attenzione verso il mondo che viviamo – spiega il sindaco di Monteroni d’Arbia Gabriele Berni – Questa campagna è però utile per compiere gesti di responsabilità sociale e sensibilizzare ancora di più noi ed i nostri concittadini. La campagna di Legambiente è infatti un momento fondamentale per dare visibilità nazionale a chi ogni giorno si batte per i temi ambientali e soprattutto per la tutela del territorio. Lo scopo di questa giornata è sensibilizzare tutti: i ragazzi delle scuole, le loro famiglie, chi infilerà i guanti per pulire e chi ci vedrà passare, al fine di dimostrare l’amore per il nostro territorio e la volontà di vigilare affinché sia sempre più bello, più verde, rispettato e pulito”.

Domani, venerdì 25, quindi il Comune ha coinvolto le classi della Scuola Secondaria di I grado Renato Fucini per pulire i giardini adiacenti la scuola, Via delle Rimembranze e il Parco della Gora. A conclusione dell’iniziativa, alla quale saranno presenti anche alcuni soci volontari della sezione senese di Legambiente, saranno piantati fiori e piantine nelle aiuole del parco e sarà fissato un cartello in ricordo della giornata per dare valore all’iniziativa e all’impegno di tutti.

“Per questo anno abbiamo voluto coinvolgere in modo più stretto i ragazzi delle scuole, rendendo loro i protagonisti di questa giornata – interviene Giulia Timitilli assessore all’Istruzione – Cominciare infatti dalle nuove generazioni a sensibilizzare verso le tematiche ambientali ha per noi un doppio valore: lasciamo il futuro del nostro pianeta alle nuove generazioni e facciamo in modo che dal mondo della scuola nasca una formazione verso i temi di benessere e sostenibilità ambientale che sono necessari per affrontare un mondo in continuo cambiamento. Per i giovani studenti piantare dei fiori domani nel parco significherà dare una speranza naturale al nostro pianeta”.

“Puliamo il mondo” è una campagna promossa da Legambiente tesa alla pulizia del territorio per chiedere e avere città più pulite e vivibili. Un piccolo gesto di grande valore educativo che contribuisce a sviluppare senso civico. Si tratta dell’edizione italiana di Clean up the world, il più grande appuntamento di volontariato ambientale nel mondo che, nato a Sydney nel 1989, coinvolge ogni anno oltre 35 milioni di persone in circa 120 Paesi. “Viviamo in città straordinarie – spiegano da Legambiente – ricche di bellezza, storia, tradizioni. Liberarle dai rifiuti è un gesto civile che ci farà apprezzare con maggiore consapevolezza il tesoro di cui siamo fortunati custodi”.

Commenti

Nessun commento

Lascia una risposta

La tua mail non ara mai pubblicata o condivisa. I campi richiesti sono obbligatori *