Associazione Vivi Valdarbia 348 3019131 info@vivivaldarbia.com www.vivivaldarbia.com

Per la Domenica tricolore a Monteroni d’Arbia è stato presentato il Monumento ai Caduti totalmente ristrutturato dalla Associazione AMA.

Postato Da admin / giugno 15, 2015 / , , , / 0 Commenti

 

“Si recupera un monumento per recuperare una storia e per mantenere la nostra memoria. Con questo intento ricordiamo domenica 14 giugno il centenario della Prima Guerra Mondiale e celebriamo la storia del nostro territorio nel novecento”.

 

Gabriele Berni sindaco di Monteroni d’Arbia ha partecipato Domenica 14 Giugno alla giornata di festeggiamenti organizzata ed ideata dall’associazione Ama Monteroni con il patrocinio del Comune. Diversi gli appuntamenti in programma che hanno visto come momento fondamentale la fine dei lavori di restauro e manutenzione del monumento ai caduti nel centenario del primo conflitto mondiale del 1915. Una volta scoperto il monumento restaurato sarà scoperto è stata  posata una nuova lapide in memoria dei caduti e dispersi della seconda guerra mondiale.

 

“Doveroso ringraziare Ama Monteroni (Amici monteronesi associati) – continua Berni – che ha ideato questa bella giornata con l’intento di unire tutta la collettività attorno ai valori della Repubblica Italiana ed al ricordo dei caduti che il nostro territorio ha sofferto nelle guerre del Novecento. I volontari dell’associazione hanno voluto autonomamente ristrutturare e ripulire il bellissimo monumento di piazza della Resistenza e porre una nuova lapide per i caduti e dispersi della seconda guerra mondiale, che mancava. Rendendo così quel monumento una stele a ricordo di tutti i caduti nelle guerre del secolo scorso”.

 

Il monumento, realizzato dall’artista Fulvio Corsini, fu inaugurato il 17 giugno del 1923 assieme al viale della Rimembranza che fa da cornice al monumento stesso formando una piazzetta circolare. Da qui poi si entra in piazza della Resistenza che conduce al parco della Gora.

Commenti

Nessun commento

Lascia una risposta

La tua mail non ara mai pubblicata o condivisa. I campi richiesti sono obbligatori *