Associazione Vivi Valdarbia 348 3019131 info@vivivaldarbia.com www.vivivaldarbia.com

Microcredito di solidarietà a sostegno degli alluvionati dei comuni di Asciano, Buonconvento, Monteroni d’Arbia e Murlo

Postato Da admin / agosto 25, 2015 / Notizie e territorio / 0 Commenti

La società ha stanziato un plafond di 100mila euro per prestiti a tasso zero destinati al ripristino di immobili, all’acquisto di arredi, suppellettili ed attrezzature di prima necessità

A poche ore dal violento nubifragio che ha colpito la Valdarbia, Microcredito di Solidarietà SpA, partecipata da Banca Monte dei Paschi e dalle Istituzioni locali, ha deciso, in accordo con la Provincia di Siena, l’erogazione di prestiti agli abitanti dei Comuni di Asciano, Buonconvento, Monteroni d’Arbia e Murlo. L’iniziativa è rivolta alle famiglie residenti e ai microimprenditori che hanno perso arredi, elettrodomestici ed altre piccole attrezzature di prima necessità o subito danni agli immobili (garage, cantine, fondi commerciali): l’intervento servirà per aiutare loro a procedere al riacquisto delle suppellettili e/o al ripristino dei locali.

I colloqui e l’istruttoria delle domande verranno effettuati presso i “centri di ascolto” di Microcredito di Solidarietà Spa presenti nella zona interessata dall’anomalo fenomeno atmosferico o comunque anche presso la Sede della Società, in Via Rinaldo Franci n. 20 a Siena: i finanziamenti, di taglio massimo di 2500 euro per le persone fisiche e 5mila euro per le microimprese, da restituire con rate mensili e rientro in due anni, verranno erogati presso le filiali di zona della Banca MPS. I prestiti, grazie all’intervento della Provincia di Siena, saranno erogati a tasso zero per l’utente finale, senza spese di istruttoria se non quelle dovute per i bolli. Per questi finanziamenti, è stato costituito un plafond di 100mila euro all’interno dei fondi di garanzia di cui dispone Microcredito di Solidarietà per i residenti nel territorio senese.
L’iniziativa si è resa possibile grazie alla disponibilità del Presidente della Provincia Fabrizio Nepi e all’impegno della struttura di Microcredito di Solidarietà, che in questo modo torna a confermare la propria mission di sostegno alle persone e ai piccoli imprenditori in stato di difficoltà.
Microcredito di Solidarietà è stato fondato a Siena nel 2006 grazie ad una lungimirante intuizione di finanza etica da parte di Banca Monte dei Paschi di Siena, Comune e Amministrazione Provinciale di Siena, Diocesi di Siena e Montepulciano, altri comuni della provincia e le associazioni di volontariato, per far fronte a necessità finanziarie di privati, famiglie o piccole imprese che trovano difficoltà ad accedere ai canali ordinari del credito bancario ed aiutare così a superare difficoltà economiche temporanee o avviare una nuova attività imprenditoriale. La società opera nelle province di Siena, Grosseto e Massa Carrara, con personale distaccato dalla Banca MPS e il supporto dato dai numerosi volontari, quasi tutti ex dipendenti bancari in pensione, sia presso i 38 centri di ascolto dislocati nel territorio, sia presso la sede centrale. Tutti i consiglieri, i sindaci revisori e i volontari svolgono la loro attività in modo totalmente gratuito.

Commenti

Nessun commento

Lascia una risposta

La tua mail non ara mai pubblicata o condivisa. I campi richiesti sono obbligatori *