Associazione Vivi Valdarbia 348 3019131 info@vivivaldarbia.com www.vivivaldarbia.com

Il Castello di Grotti

Postato Da admin / marzo 30, 2015 / , , , , , , , , / 0 Commenti

Il Castello di Grotti si trova nelle vicinanze di Siena, ma risulta collocato nel territorio comunale di Monteroni d’Arbia, situato su di una cima di un colle, al di sopra dei torrenti Sorra e Merse. Le prime fonti lo citano come luogo di origine di Orlandino di Azzo, un operatore finanziario dell’epoca. Appartenente alla famiglia patrizia degli Ugurgieri, nasce come fortilizio del sistema fortificato senese a sud della repubblica. Le due torri del castello sono in vista come quelle di S. Ansano e delle Strine alte. Il Castello risulta facente parte della soppressa curia di S. Michele a Palombara, ma annessa da lungo tempo alla parrocchia plebana di S. Giovanni Battista a Corsano della comunità di Monteroni d’Arbia, Diocesi di Siena. La torre di Grotti fu devastata, assieme alle case annesse ed alla vicina torre delle Strine, dai soldati Austro-Ispani, nell’ultima guerra contro Siena e Montalcino. Le grandiose torri e le terre annesse, rimasero di proprietà del casato patrizio degli Ugurgieri fino al 1687, per poi passare, caduta la Repubblica, alla famiglia del Marchese Nerli di Siena e successivamente alla famiglia Piccolomini. La dimora che presenta una pianta ad U ed una massiccia base a scarpa, è circondata da un ampio parco che risale probabilmente agli interventi operati nella seconda metà del XIX secolo dai marchesi Ballati Nerli. Esso risulta diviso in due settori: il giardino con essenze arboree disposte a filari e con siepi di bosso ed il parco all’inglese che invece presenta un impianto articolato con viali alberati ad andamento sinuoso, alcuni dei quali a gradinate, intervallati da numerosi elementi scultorei e sedute. Al centro del parco si trova un’aiuola circolare di siepi di bosso arricchita da una statua centrale.

Commenti

Nessun commento

Lascia una risposta

La tua mail non ara mai pubblicata o condivisa. I campi richiesti sono obbligatori *