Associazione Vivi Valdarbia 348 3019131 info@vivivaldarbia.com www.vivivaldarbia.com

“Cassia, speriamo davvero che sia il momento della svolta”  

Postato Da admin / aprile 22, 2016 / Notizie e territorio / 0 Commenti

Il sindaco di Monteroni d’Arbia Gabriele Berni interviene sull’intervento della Regione per la ripresa dei lavori della Nuova Cassia
 
“Durante i lavori di ripristino ed i collaudi delle opere già realizzate parta immediatamente la gara d’appalto per la ripresa dei lavori nel segmento Monteroni – Isola d’Arbia per non assistere ad altri periodi di interruzione del cantiere”
 “Apprendiamo con piacere del rinnovato impegno della Regione Toscana per la ripresa dei lavori lungo la Nuova Cassia per noi fondamentale per arrivare in tempi certi all’apertura del nuovo tratto”.
Il sindaco di Monteroni d’Arbia Gabriele Berni interviene sulle notizie di commissariamento da parte della Regione Toscana per il completamento della statale Nuova Cassia che collegherà la val d’Arbia a Siena.
“Siamo però cauti nelle dichiarazioni perché troppo spesso in questi anni ci siamo dovuti scontrare con difficoltà dovute ai contratti ed agli appalti che hanno tenuto per troppo tempo il cantiere chiuso ed inattivo. La necessità che abbiamo e che hanno i tanti cittadini della Val d’Arbia e del sud della provincia di Siena è quella di un percorso sicuro e veloce per raggiungere il capoluogo. A questa necessità si aggiunge il diritto degli abitanti dei paesi lungo la statale Cassia ad una maggiore serenità che il traffico di automobili e mezzi pesanti stanno limitando da sempre”.
“L’auspicio che facciamo – ed in questo senso continuiamo a lavorare con le istituzioni coinvolte – è che durante i lavori di ripristino ed i collaudi delle opere già realizzate, grazie all’impegno della Provincia attraverso l’accordo transattivo, parta immediatamente la gara d’appalto per la ripresa dei lavori nel segmento Monteroni – Isola d’Arbia, il più urbanizzato. In maniera tale da non assistere ad altri periodi di interruzione del cantiere. Per questo tratto la Regione ha già erogato il finanziamento e riteniamo importante non perdere ulteriore tempo per questo l’attivazione della gara deve andare di pari passo con i lavori”.
“Come amministrazione comunale continueremo a vigilare collaborando con le altre istituzioni competenti sull’evoluzione della vicenda. L’attesa sta davvero diventando estenuante per tutto il territorio e speriamo veramente che grazie a questo ultimo intervento della Regione questo sia il momento della svolta”.

Commenti

Nessun commento

Lascia una risposta

La tua mail non ara mai pubblicata o condivisa. I campi richiesti sono obbligatori *